Direzioni: Come arrivare a Zonca


Zonca è raggiungibile dal confine svizzero attraverso la strada provinciale da Briga, attraverso il passo del Sempione (Sempione in italiano) attraverso Domodossala fino a Villadossola (cercare la segnaletica “Valle de Antrona”).

Domodossola dispone di una stazione ferroviaria internazionale. È possibile acquistare un biglietto in treno. Hai bisogno di una carta di credito o bancomat.

Da Domoddosola è disponibile un servizio bus da e per l'aeroporto di Milano Malpensa. Da Domoddosola e Villadossola ci sono anche autobus per la Vale de Antrona (per arrivare a Zonca). Ma i servizi di autobus sono rari ed è meglio farsi un giro in macchina.

Zonca è accessibile in due modi: dietro la chiesa di Seppiana (che si trova sulla strada principale della Valle de Antrona) c'è un sentiero che sale a Zonca. Il percorso è segnato. Si tratta di una salita di 45 minuti, relativamente ripida in alcuni tratti anche se ben asfaltata, ma non adatta a chi non è in buone condizioni fisiche. Il sentiero è diviso in due verso la fine da una strada che va seguita fino al parcheggio dove riprende (sulla destra) per altri 50 metri fino a raggiungere la chiesa di Zonca.

Un secondo approccio più facile è quello di Barboniga. Dopo Cresti girare a destra e seguire la strada in salita fino al parcheggio di Barboniga (ci sono cassette delle lettere).

Inoltre c'è una strada asfaltata che parte poco oltre Seppiana. L'accesso a questa strada è controllato da una barriera bianca e rossa ed è ufficialmente accessibile solo alla gente del posto. Questa strada non è in buone condizioni ed è piuttosto ripida. Le parti sono sterrate e piene di buche. La strada finisce in un parcheggio appena sotto Zonca.